Questo sito usa i cookie (anche di terze parti), per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni Chiudi
unique management advisory

Chi Siamo

Un-Guru® è una innovativa società di consulenza strategica di direzione. La nostra missione è creare, sviluppare e rendere sostenibile il valore, tangibile e intangibile, di imprese, enti e organizzazioni, fornendo soluzioni professionali di elevata qualità. [...]
L’arte e la sfida della sostenibilità

L’arte e la sfida della sostenibilità

Un-Guru promuove Underwater Venice, la mostra fotografica ospitata dal 1 ottobre presso l’Istituto Italiano di Cultura di Osaka [...]
1° Master Un-Guru per Il Sole 24 Ore sul Non Profit

1° Master Un-Guru per Il Sole 24 Ore sul Non Profit

Parte la 1° Edizione del Master di Specializzazione de Il Sole 24 Ore "Management degli Enti [...]
Crowdfunding in ascesa anche per il settore non profit

Crowdfunding in ascesa anche per il settore non profit

L'innovazione sociale è una bella idea che fa ancora fatica a tradursi in buone pratiche, ma [...]
Formazione esperienziale ad impatto sociale

Un-Guru® ha aperto il Forum “Social Experiential Training”, uno dei primi meeting sulla formazione esperienziale ad impatto sociale in Italia.

 

FORMAZIONE ESPERIENZIALE AD IMPATTO SOCIALE
Centro Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile il Girasole di Legambiente
Parco Naturale della Maremma, Rispescia (GR)
16-19 Giugno 2011


Portale
16-19 GIUGNO 2011RISPESCIA (GR)
presso il

Girasole

Obiettivi

La nostra Community crede fermamente nella valenza formativa che le metodologie esperienziali ed outdoor possono avere dentro e fuori le organizzazioni.
Nello stesso tempo constatiamo però che spesso se ne fa un utilizzo improprio o nettamente al di sotto delle reali potenzialità.
Ecco perchè abbiamo pensato di dare a questo Forum un fil rouge particolare alla riscoperta di un senso reale nella formazione. Una formazione sostenibile, con un senso che sia tangibile nei risultati e negli effetti per il singolo, per l’organizzazione ma anche per la società in cui viviamo.

Il Forum ha voluto:

  • Verificare se, quanto e come le metodologie esperienziali nella formazione possano supportare aziende ed organizzazioni nella realizzazione di progetti di sostenibilità sociale, ambientale ed economica.
  • Verificare risultati ed efficacia della formazione esperienziale ad impatto sociale sperimentandola in prima persona e analizzando case history concreti
  • Migliorare l’immagine della formazione esperienziale da parte di fornitori, clienti finali, partecipanti ed opinione pubblica
  • Sottolineare l’importanza della centratura sul processo (l’attività esperienziale non è l’obiettivo ma lo strumento) sviluppando la capacità critica di auto ed eterovalutare progetti, formatori e fornitori di formazione esperienziale
  • Sviluppare networking e confronto reciproco

Programma

Giovedì 16 giugno (arrivo ore 18.00)

Registrazione e coffe break di accoglienza
Presentazione del Centro Il Girasole attraverso il Percorso Natura
Cena con attività icebreaker “Liaisons dangereuses” per la conoscenza reciproca

Venerdì 17 giugno: SUSTAIN-ABILITY E FORMAZIONE

Presentazione del Forum
Sostenibilità sociale, ambientale ed economica attraverso la formazione esperienziale: perchè investire nella formazione esperienziale ad impatto sociale?:
a) Introduzione ai concetti di impatto, sostenibilità e responsabilità sociale d’impresa a cura di Antonella Tagliabue e A.Daniele Iannotti, UN-GURU.
b) I trend nazionali ed internazionali sulla formazione esperienziale ad impatto sociale a cura di Emilio Rago

Attività esperienziale individuale con l’utilizzo della rappresentazione artistica – M.Laura Baronti Marchiò

Workshop paralleli con sperimentazione della metodologia esperienziale ad impatto sociale:
1. “Teamfeeling®”. il Playback Theatre per il diversity management realizzato dallo staff di Meta Playback Theatre con il coinvolgimento della sede grossetana dell’AICAT Associazione Italiana dei Club Alcologici Territoriali
2. “Arrampicare in verde”: attività di Tree Climbing ad impatto ambientale realizzata da Lorenzo Marchetti e Silvia Barrile ….. con la partecipazione della “grande quercia” del centro
3. “You Tube Sustainable”: progettazione di un messaggio video per diffondere la possibilità di una formazione esperienziale con le 3S: seria, con un senso e sostenibile realizzato da Marco Alberto Donadoni e con la presenza di Roberta Russo responsabile del personale di Farmigea
Raccolta in plenaria delle esperienze realizzate nei 3 workshop

Attività esperienziale serale …a sorpresa

Sabato 18 giugno: PARCO DELLA MAREMMA

Giornata con attività formativa esperienziale ad impatto ambientale all’interno del Parco dell’Uccellina
Rientro al centro, pranzo, relax e debriefing formativo
Speed Dinner finalizzato a confrontarsi e dibattere su alcuni temi del Forum attraverso la rotazione, ad ogni portata, dei partecipanti nei vari tavoli tematici

Domenica 19 giugno: LE BUONE PRATICHE

Presentazione di Case History significativi in plenaria:

1. Progetto “Cerca la tua voce nella vita”: intervento di Outdoor Training per 900 giovani della Locride finalizzato allo sviluppo delle capacità comunicative, del teamworking e della leadership e sostenuto dalla Fondazione con il Sud.
Relatore: Francesco Mollace – Direttore dell’associazione Civitas Solis (RC)

2. Progetto Folletto4Africa: il Social Team Building® realizzato da Vorwerk Folletto per il proprio top management
Relatori: Giulio Maldacea di Sahara Team, Filomena Cionti di Vorwerk Folletto e Bruno Benouski di Fedro

3. Progetto Rimini Autismo Onlus: sviluppare teamworking e comunicazione in azienda inserendo nell’organico persone con autismo
Relatore: Enrico Maria Fantaguzzi di Full Management srl

Working group paralleli sulle Buone Pratiche di formazione esperienziale ad impatto sociale: presentazione dettagli dei case history presentati in plenaria e apertura del dibattito
Pranzo
Working group tematico “Formazione esperienziale: aspettative e risultati”: quali parametri per la produzione/osservazione/valutazione della qualità di progetti, fornitori, trainer?
Raccolta dei lavori in sottogruppi e dibattito

Location

Il Centro Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile di Legambiente “Il Girasole” è situato nel cuore della Maremma Toscana, immerso nella natura ed a pochi passi dal Parco Naturale della Maremma. Struttura improntata ai principi dello sviluppo eco-compatibile è nata con lo scopo di promuovere la cultura ambientale ed il rispetto della natura. Le strutture del Girasole si caratterizzano per la scelta ecosostenibile, grazie ad una serie di interventi destinati a diminuire l’impatto delle attività sull’ecosistema e ad accorgimenti in tema di alimentazione, rifiuti, recupero delle acque piovane, utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, risparmio idrico ed energetico.
Centro Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile di Legambiente “Il Girasole”
Località Enaoli – 58100 Rispescia (GR)  0564.48771 info@legambienteilgirasole.it

Sponsor: Un grazie particolare ai 3 Sponsor che hanno sostenuto questo Forum:
Sahara Metapt retica