Questo sito usa i cookie (anche di terze parti), per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni Chiudi
unique management advisory

Chi Siamo

Un-Guru® è una innovativa società di consulenza strategica di direzione. La nostra missione è creare, sviluppare e rendere sostenibile il valore, tangibile e intangibile, di imprese, enti e organizzazioni, fornendo soluzioni professionali di elevata qualità. [...]
Il Festival del Cinema di Venezia è

Il Festival del Cinema di Venezia è "green" con Un-Guru

69. Festival del Cinema di Venezia Green Drop Award è il primo premio per l'ambiente assegnato [...]
“Green carpet” al Festival di Venezia: debutta quest’anno il primo premio per l’ambiente

69a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia

“Green carpet” al Festival di Venezia: debutta quest’anno il primo premio per l’ambiente 

assegnato dal Comune di Venezia e la ong Green Cross ai film in concorso

Ermanno Olmi è il Presidente della Giuria

 

IN BREVE:

Green Cross conferma il suo impegno nella sensibilizzazione sui temi ambientali anche attraverso il cinema, come nel celebre evento Pre-Oscar Hollywood Party con le star più note del pianeta

Green Drop Award è il primo premio verde che si assegna a un film della selezione ufficiale di uno dei festival cinematografici internazionali più prestigiosi

Green Drop Award (la goccia verde) è un’opera realizzata a mano in vetro di Murano che contiene la terra proveniente da diversi luoghi simbolo del mondo: 

in omaggio alla recente conferenza mondiale sull’ambiente  sarà di Rio de Janeiro per la prima edizione 2012

Torna a Venezia per l’occasione il “Leone d’Oro” Ermanno Olmi, Presidente della Giuria

Un-Guru, società di consulenza di direzione, affianca Green Cross in qualità di advisor del Green Drop Award collaborando a sviluppo, organizzazione, immagine e comunicazione del Premio. 

A cura di Un-Guru è la creazione del logo Green Drop Award.

  

Milano, 30 agosto 2012 – Green Cross, organizzazione non governativa la cui missione è assicurare un futuro equo, sostenibile e sicuro per tutti, fondata dal Premio Nobel per la pace Mikhail Gorbaciov nel 1993, e il Comune di Venezia annunciano l’istituzione del Green Drop Award (premio goccia verde), il riconoscimento dedicato al cinema che promuove lo sviluppo sostenibile e la cooperazione tra i popoli, in occasione della 69° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. A presiedere la Giuria incaricata di assegnare il Premio il regista Ermanno Olmi.

A venti anni dalla prima storica conferenza di Rio de Janeiro e a quaranta anni dalla Conferenza di Stoccolma, la Mostra del Cinema di Venezia rappresenta la scelta naturale per un premio a valenza ambientale, in considerazione dell’unicità dell’ecosistema rappresentato dalla città con la sua laguna e del prestigio della Mostra, il primo Festival del cinema della storia, essendo stato istituito nel 1932.

Il premio

Il premio è assegnato dall’Associazione Green Cross Italia e dal Comune di Venezia al film in concorso che meglio interpreta i principi dello sviluppo sostenibile e della collaborazione tra i popoli.

La giuria, presieduta da Ermanno Olmi, è composta da personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, delle istituzioni del volontariato o della scienza, in ragione del loro impegno a favore dell’ambiente o della cooperazione, sia in ambito nazionale che internazionale.

Il Green Drop Award rappresenta una goccia d’acqua che contiene un campione di terra che, ogni anno, proverrà da paesi diversi. La goccia sta a significare come ogni piccola azione, anche un film, può fare molto. Il legame tra terra e acqua e il collegamento con un luogo del mondo, diverso ogni anno, vuole simboleggiare l’humus fertile nel quale le generazioni future potranno conciliare sviluppo ed ecologia.

Nel 2012 la terra contenuta nel primo esemplare del Green Drop Award proverrà da Rio de Janeiro, in Brasile, dove si è recentemente conclusa la conferenza Rio+20, venti anni dopo il primo Earth Summit mondiale in cui si arrivò a una definizione condivisa di sviluppo sostenibile, rendendolo un tema prioritario non solo per l’agenda politica ma anche un impegno per l’intera società civile.

Ermanno Olmi – Il Presidente della Giuria Green Drop

Leone d’oro alla carriera nel 2008, Ermanno Olmi è stato premiato a Venezia anche per “La leggenda del santo bevitore” (Leone d’Oro 1989, oltre a quattro David di Donatello) e per “Lunga vita alla signora” (Leone d’Argento nel 1987).

Il regista ha inoltre ricevuto la Palma d’Oro a Cannes per “ L’albero degli zoccoli” (1978), 9 David di Donatello per “Il mestiere delle armi” (2002) e numerosi altri riconoscimenti, sia nazionali che internazionali.

Nel corso della sua lunga carriera ha diretto 22 film per cinema e tv,  oltre ad aver curato sceneggiatura, montaggio  e produzione di molti di essi.  Ha inoltre diretto 58 documentari ed è inoltre autore di libri.

Green Drop

Ispiratore dell’iniziativa emembro dell’organizzazione è il giornalista e divulgatore di temi ambientali Marco Gisotti, uno dei massimi esperti di lavori verdi, nonché autore di programmi per la televisione e grande appassionato di cinema.

Un-Guru, società di consulenza di direzione, affianca Green Cross in qualità di advisor del Green Drop Award collaborando a sviluppo, organizzazione, immagine e comunicazione del Premio. A cura di Un-Guru è la creazione del logo Green Drop Award. 

Il premio è un’opera realizzata da Simone Cenedese, tra i più affermati maestri vetrai di Murano, che guida l’azienda di famiglia che da oltre 40 anni rinnova la tradizione dell’arte del vetro di Venezia nel mondo.

Nell’ambito della collaborazione tra Green Cross e il Comune di Venezia relativa all’incontro tra cinema e ambiente è prevista anche la proiezione del film “Una lepre con la faccia di bambina”, opera del 1986 sull’incidente chimico di Seveso. Si tratta di un’iniziativa dal forte significato simbolico: la pellicola sarà proiettata a Porto Marghera, area sottoposta a un progetto di recupero ambientale, per accentuare il valore educativo che il cinema può svolgere nell’ambito della sensibilizzazione sulle tematiche ecologiche.

GREEN CROSS

L’organizzazione nasce per iniziativa del Presidente Mikhail Gorbaciov, premio Nobel per la pace, con l’obiettivo di affrontare i temi ambientali in una logica sovranazionale, applicando il modello di risposta all’emergenza rappresentato dalla Croce Rossa.

Green Cross International (GCI) viene istituita formalmente il 18 aprile 1993 a Kyoto, in Giappone.
Green Cross Italia viene costituita il 18 marzo 1998. Attualmente l’organizzazione è presente in oltre 30 Paesi con l’obiettivo di assicurare un futuro equo, sostenibile e sicuro e lo sviluppo di una responsabilità condivisa nelle relazioni umane con la natura.

 

"Green carpet" al Festival di Venezia: debutta quest'anno il primo premio per l'ambiente

"Green carpet" al Festival di Venezia: debutta quest'anno il primo premio per l'ambiente

69a Mostra Internazionale del Cinema di [...]
Content Interface Italia presenta AXESS:  la nuova piattaforma per l'assessment e la certificazione delle competenze

Content Interface Italia presenta AXESS: la nuova piattaforma per [...]

Marina Tedone è Product Marketing e Business Development Manager di Accadis

Marina Tedone è Product Marketing e Business Development Manager di Accadis

Roma, 18 maggio 2015 - Accadis, integratore italiano di prodotti [...]
Comune di Milano | Volontariato | Salgono a 5 le Case delle Associazioni

Comune di Milano | Volontariato | Salgono a 5 le Case delle Associazioni

Festa nelle [...]